Il cancro alla prostata e bacche di sambuco

Che non è possibile con prostatite e adenoma

I fiori di sambuco noti in botanica come Sambucus nigramolto profumati e color crema, vengono raccolti a primavera mentre la raccolta dei frutti, simili a piccole bacche nere, avviene nel periodo compreso tra agosto e settembre. Scopriamo proprietà e beneficile ricettecome preparare lo sciroppo di fiori di sambucola tisana sambucocon qualche accenno alla marmellata, al liquore ed ai fiori di sambuco fritti.

Le bacche di sambuco sono composte da:. Altre sostanze che troviamo nel sambuco sono:. I fiori di sambucoin particolare, contengono flavonoidi sambucinatriterpeni, acidi fenolici, steroli, minerali, mucillagini, proteine, pectine, acido linoleico, oli volatili.

Del sambucoconosciuto da tempi antichissimi, vengono usati i fiori, le bacche, le foglie e la corteccia. Dai fiori di sambucofoglie e bacche si ricava principalmente un infuso o tisana che serve a:. Gli impacchi localizzati a base di sambuco servono a:. In sintesi il sambuco è un ottimo antinfluenzale, antinfiammatorio, antireumatico, antiossidante, il cancro alla prostata e bacche di sambuco, antibatterico specie contro lo Streptococcus pyogenes e la Catarrhalis Branhamella che causano infezioni alle vie respiratorieantivirale ed antibiotico.

I fiori e le bacche di sambuco vengono utilizzati per la preparazione il cancro alla prostata e bacche di sambuco sciroppi e bevande in grado di portare tutti quei benefici che vi abbiamo già elencato. Ecco come preparare lo sciroppo di fiori di sambuco. Innanzitutto, procuratevi i seguenti ingredienti:. Un chilogrammo di zucchero. Un limone. Mescolate con cura e a lungo, poi coprite il tutto e lasciare in posa per un giorno, ricordandovi di mescolare ogni tanto per far sciogliere del tutto lo zucchero.

Trascorse le 24 ore, filtrate e versate in un recipiente in vetro, chiudetelo e conservatelo in un luogo fresco e buio. La preparazione della tisana sambuco è molto semplice. La bevanda presenta una blanda azione lassativa. Tale proprietà consente di eliminare velocemente le scorie accumulate dal nostro corpo. Anche la marmellata di fiori di sambuco è molto apprezzata. Donne in gravidanza o in allattamento non dovrebbero utilizzarlo senza prima chiedere un parere al medico perché potrebbe essere pericoloso.

Non mangiate le bacche di sambuco acerbe perché possono contenere sostanze tossiche derivanti dal cianuro. Inoltre, preferite le bacche di colore viola scuro, non i frutti rossi che sono velenosi. Altre sostanze che troviamo nel sambuco sono: minerali calcio, potassio, sodio, fosforo, selenio, ferro, zinco, rame e magnesio ; vitamine A, Il cancro alla prostata e bacche di sambuco, B2, B3, B5, B6, C ; flavoni e flavonoli antociani, quercetina, rutina ; aminoacidi arginina, glicina, cistina, acido aspartico, acido glutammico, alanina, lisina, isoleucina, serina, prolina, tirosina, treonina, triptofano, valina ; acidi acido il cancro alla prostata e bacche di sambuco e clorogenico ; una bassa quantità di zuccheri naturali glucosio, fruttosio, saccarosio.

Fiori di sambuco: proprietà e benefici Del sambucoconosciuto da tempi antichissimi, vengono usati i fiori, le bacche, le foglie e la corteccia. Fiori di sambuco: sciroppo I fiori e le bacche di sambuco vengono utilizzati per la preparazione di sciroppi e bevande in grado di portare tutti quei benefici che vi abbiamo già elencato.

Tisana sambuco: preparazione La preparazione della tisana sambuco è molto semplice. Accesso Utenti Nome utente.